Salta al contenuto

Martedì 14 Luglio 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

CIMITERI

Servizi cimiteriali
La  gestione dei cimiteri è un insieme unitario di servizi tecnici e autorizzativi connessi alle sepolture, all'edilizia cimiteriale pubblica, compresa la manutenzione ordinaria e straordinaria, al servizio di pulizia e giardinaggio, la vigilanza e la custodia, la polizia mortuaria e le attività necroscopiche e obitoriali.

Nei cimiteri cittadini sono erogati i seguenti servizi:
  • ricezione di tutte le salme che, ai sensi della normativa vigente, devono trovare sepoltura presso le tre strutture cittadine;
  • assegnazione e la  concessione della sepoltura a seguito delle richieste degli utenti e compatibilmente con il tipo di sepolture a disposizione;
  • realizzazione delle operazioni cimiteriali dovute ai sensi della normativa vigente o richieste dai privati (esumazioni, estumulazioni, traslazioni di salme, cremazioni ecc.);
  • procedura di rinnovo delle concessioni cimiteriali;
  • rilascio delle autorizzazioni alle imprese private ad eseguire lavori all’interno dell’area cimiteriale;
  • attivazione periodica delle procedure necessarie all’esproprio e assegnazione delle tombe abbandonate;
  • cremazione delle salme;
  • accoglimento di eventuali reclami e segnalazioni.
Servizio Tumulazione

Il servizio tumulazione è disciplinato dalle regole di cui agli articoli 76 e succ. del D.P.R. 285/1990 e dal vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con delibera C.C. n.9/2005; si effettua presso i Cimiteri di San Michele, di Pirri e di Bonaria.

La sepoltura tramite tumulazione si distingue in tumulazione in loculi, nicchie, monumenti a terra, cappella sociale, di famiglia o edicola.

Le salme possono essere tumulate nel Cimitero di San Michele e, per chi ha già acquisito il diritto, presso i cimiteri di Bonaria e di Pirri.

La tumulazione avviene previo rilascio della concessione amministrativa, subordinata  all'accettazione e all'osservanza delle norme del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria n.9/2005  e al pagamento dell'importo della concessione secondo le tariffe in vigore.

Possono inoltre essere rilasciate concessioni per il collocamento di salme, ceneri e resti mortali rispettivamente nei loculi e nelle nicchie resi alla disponibilità dell’Amministrazione.

Servizio estumulazione

L'estumulazione  é un'operazione cimiteriale  che consiste nel  recupero della salma o dei resti mortali dal loculo, dopo un periodo di tempo stabilito dalle prescrizioni di cui al D.P.R. 285/90, come esplicate nella circolare del Ministero della Sanità 10/98.
L'estumulazione può essere ordinaria e straordinaria.

Quella ordinaria viene disposta dopo la scadenza del periodo di concessione del  loculo nel rispetto delle procedure di legge.

L'estumulazione straordinaria viene eseguita o su richiesta dell'Autorità Giudiziaria, per esigenze di servizio dell'Amministrazione o su richiesta del familiare  del defunto, a proprie spese secondo le tariffe vigenti.

Servizio Inumazione

L'inumazione consiste nel seppellimento della salma nella terra e si effettua nei campi presso il Cimitero di San Michele.

L'inumazione  ha la durata di anni 15  non rinnovabili ed è subordinata al pagamento della concessione secondo le tariffe in vigore ( D.G.C.  n.9/2005 ).

Nel Cimitero di San Michele si trova anche un'area destinata all'inumazione di salme appartenenti a culti non cattolici.

L'Amministrazione comunale garantisce l'inumazione per la durata di 10 anni per  cittadini che versino in condizioni di disagio economico il cui stato di indigenza è documentato dai Servizi Sociali.

L'Ufficio Cimiteri procede periodicamente alle operazioni  delle esumazioni allo scadere del periodo di inumazione, previo avviso ai concessionari.

Servizio esumazione
L'esumazione, nel rispetto delle prescrizioni di cui al D.P.R. 285/90, come esplicate nella circolare del Ministero della Sanità 10/98,  ha lo scopo di raccogliere dal terreno i resti mortali  per depositarli nell'ossario comune o nelle nicchie - ossario a pagamento, rendendo liberi i campi di inumazione  al termine della scadenza della concessione o del periodo di legge previsto per l'inumazione nei campi comuni.

L'esumazione può essere:
  • ordinaria e può essere effettuata alla scadenza del  termine della concessione o del periodo di legge previsto per le inumazioni nei campi comuni;
  • straordinaria se eseguita prima del periodo di scadenza della concessione, in qualsiasi momento  su richiesta dell'Autorità Giudiziaria o,  su richiesta dei familiari del defunto , nel rispetto dell'Art. 82 e succ. del D.P.R. 285/90.
Servizio Cremazione
Il servizio di  cremazione, disciplinato dalle regole di cui alla Legge 130/01 , dall'art.4 L.R. n.4/2012, dai Regolamenti Nazionale di Polizia Mortuaria  D.P.R. 285/90 e Comunale Del.G.C. n.9 /2005 e dalle Delibere di G.C. n.378/2005 e n. 55 /2014, si effettua presso il Cimitero di San Michele, ove è presente l'impianto di cremazione.

La cremazione consiste nella riduzione della salma in ceneri, previo rilascio della autorizzazione da parte dell'Ufficiale di stato civile del luogo di decesso e versamento dell'importo previsto dalle tariffe in vigore.

Le ceneri risultanti dalla cremazione  possono essere:
  • collocate in apposita nicchia nei tre cimiteri cittadini,previa richiesta di concessione e versamento dell'importo previsto dalle tariffe in vigore;
  • prese in consegna dall'affidatario che dovrà curarne la custodia presso la propria residenza, in osservanza delle norme di cui alla Legge 130/01, all'art.4 L.R. n.4/2012, al  D.P.R. 285/90, alla Delibera G.C. n.9 /2005. La Legge Regionale n.4/2012 all'art.4 stabilisce le regole per l'affidamento e per la dispersione delle ceneri.

Tariffe cremazioni (euro):
  • 333,07  -  di cadavere  di cittadini residenti
  • 475,82  -  di cadavere  di cittadini non residenti  
  • 380,65  -  di resti mortali 
  • 158,60  -  di feti o prodotti del concepimento
  • 356,86  -  di parti anatomiche riconoscibili 
  • 118,60  -  di parti anatomiche riconoscibili provenienti da strutture operanti nel Comune di Cagliari 
approvate con deliberazione di Giunta n.55/2014
Servizio traslazione

La traslazione consiste nel trasferimento di una salma, da una sepoltura ad un'altra, anche di altro Comune.

E' regolamentata dagli artt. 47 -51 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e viene eseguita su richiesta degli aventi diritto sulla salma e dietro pagamento dei relativi oneri.

Dal 1 luglio al 30 agosto é vietata qualsiasi traslazione, fatta eccezione per quella ordinata dall'Autorità Giudiziaria e per quella richiesta per affiancamento coniugi.

Trasporto di salme, resti mortali o ceneri
Il servizio trasporto funebre consiste nel rilascio dell'autorizzazione al trasporto di:
  • salme previa autorizzazione dell'Ufficiale di Stato Civile, per quanto riguarda la prima sepoltura;
  • salme, resti mortali o ceneri  da una sepoltura interna ai Cimiteri cittadini ad altro Cimitero anche di altro Comune.
Il servizio viene svolto presso gli uffici amministrativi del Cimitero di San Michele, su richiesta dei familiari o dell'Agenzia Funebre incaricata, dietro pagamento dei relativi oneri.

Il trasporto è regolamentato dagli art.22 – 36 D.P.R. 285/90 (Regolamento di polizia mortuaria Nazionale) e dall'art. 51 vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria.
Servizio funerali per indigenti

Il servizio di onoranze funebri per indigenti é un servizio gratuito per persone  residenti e/o decedute nel Comune di Cagliari, in grave stato di indigenza accertato e documentato dai Servizi Sociali comunali, e/o appartenenti a famiglie bisognose o per le quali vi sia il totale disinteresse dei familiari.

Il servizio viene autorizzato e svolto solo  presso il Cimitero di San Michele.

Il servizio prevede la sepoltura mediante inumazione, per la durata di 10 anni o la cremazione della salma.

Il servizio di cremazione non prevede la concessione gratuita della nicchia per le ceneri.

L'autorizzazione allo svolgimento del servizio viene rilasciata dal Funzionario incaricato previa richiesta dei familiari o segnalazione dei Servizi Sociali, in osservanza dell' art. 67 del Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria, Delibera G.G. n.9/2005.

Il servizio funebre viene svolto da un'Agenzia incaricata dall'Amministrazione, a seguito di pubblico appalto.

Servizio rilascio dell'autorizzazione per l'accesso con autoveicoli all'interno del Cimitero di San Michele

Presso i cimiteri cittadini è severamente vietato l'ingresso alle autovetture non autorizzate.

Il servizio pass auto e pass disabili consiste nel rilascio di una specifica autorizzazione per l'accesso e la circolazione con autoveicoli all'interno del Cimitero di San Michele.

Il servizio é rivolto  al personale esterno (ditte,agenzie, volontari) e a persone con disabilità ed é gratuito.

Gli utenti esterni devono presentare apposita istanza motivata e corredata da dati anagrafici e documento d'identità;

Le persone disabili devono allegare alla domanda la certificazione rilasciata dalla Commissione medica della A.S.L. competente, attestante le gravi difficoltà deambulatorie o, in alternativa, il contrassegno di parcheggio per invalidi rilasciato dal Servizio Mobilità Infrastrutture viarie  reti del Comune di Cagliari o da altre amministrazioni comunali.

Servizio rilascio dell'autorizzazione per l'esecuzione di lavori e di arredo delle lapidi

Il servizio di  rilascio  di  autorizzazione per l'esecuzione di lavori e di arredo delle lapidi si effettua presso gli Uffici amministrativi del Cimitero di San Michele.

Il servizio é destinato ai titolari di concessione cimiteriale e a ditte esterne (agenzie funebri, marmisti).

A tal fine occorre presentare apposita  istanza nella quale vengono indicate le generalità del richiedente, la documentazione  descrittiva  dei lavori da eseguire, i dati relativi alla ditta esecutrice e la conformità dei lavori al vigente regolamento.

Servizio rilascio dell'autorizzazione per l'utilizzo della Sala Culto situata all'interno del Cimitero di San Michele

L'utilizzo della Sala Culto é rivolto a coloro che vogliono commemorare  i propri defunti presso il Cimitero di San Michele  e deve essere preventivamente autorizzato dall'Ufficio Cimiteri.

A tal  fine occorre presentare apposita richiesta indicando le generalità del richiedente, la data e l'ora dell'utilizzo della sala, il nome del defunto che si vuole commemorare.

Il servizio è gratuito.

Il modulo per la richiesta è disponibile presso il servizio di custodia  o presso l'ufficio Cremazioni.

Data aggiornamento: venerdì 15 febbraio 2019
Rightbar