Salta al contenuto

Venerdì 10 Aprile 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Analisi del contesto socio economico, urbano e territoriale della Città Metropolitana

Presentazione il 22 novembre alle 17,30 al Municipio di via Roma 145 a Cagliari. Previsto l’intervento del sindaco Massimo Zedda e Marco Marcatili, economista Nomisma. Introduce e coordina l'assessora Francesca Ghirra.

VID664058

Il Comune di Cagliari organizza per giovedì 22 novembre alle 17,30 nella Sala consiliare del Municipio di via Roma 145, la presentazione dell'analisi del contesto socio economico, urbano e territoriale della Città Metropolitana.

Il documento redatto da Nomisma, fondamentale per definire le strategie di sviluppo della città in un'ottica metropolitana, è stato alla base delle scelte indicate nel documento di indirizzo per l'adeguamento del PUC (Piano Urbanistico Comunale) al PPR (Piano Paesaggistico Regionale) e al PAI (Piano di Assetto Idrogeologico), ma potrà essere utile anche per i programmi strategici della Città Metropolitana.

Il campo di indagine è ampio e tra i temi esaminati si annoverano: demografia, mercato e stock immobiliare, pendolarismo e mercato del lavoro, istruzione, ricchezza, struttura produttiva, credito, turismo, trasporti e infrastrutture, partecipazione alla vita pubblica, differenze di genere, sicurezza e giustizia, ambiente, qualità della vita.

All'analisi segue una sintesi e l'individuazione dei punti di forza e debolezza, che offre alcune opzioni di sviluppo dell'area territoriale attraverso la valorizzazione dei fattori positivi e il contenimento dei punti di debolezza.

Dopo i saluti del presidente del Consiglio, Guido Portoghese, interverranno il sindaco Massimo Zedda, Marco Marcatili, economista di Nomisma, e i rappresentanti delle parti sociali: Carmelo Farci (Cgil), Mimmo Contu (Cisl) e Gianni Olla (Uil). Introduce e coordina Francesca Ghirra, assessora alla Pianificazione strategica e Urbanistica.

Sono stati invitati a partecipare anche i sindaci e il Consiglio metropolitano, i rappresentanti di Sicet, Sunia e Uniat.

Il documento è consultabile e scaricabile al link più sotto indicato (Allegato B).
Rightbar
  • 16 novembre 2018