Salta al contenuto

Domenica 26 Settembre 2021

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

CHE COS'È

ITI è l’acronimo di Investimento Territoriale Integrato cioè uno strumento di sviluppo territoriale che permette l'implementazione di una strategia territoriale in modo integrato attingendo i fondi da almeno due differenti assi prioritari nello stesso o da differenti programmi europei d'investimento.
Gli elementi chiave di un ITI sono:
  •  l'individuazione di un territorio e di una strategia di sviluppo territoriale integrata (p.es. multisettoriale);
  •  la necessità di implementare operazioni finanziate da almeno due differenti assi prioritari o programmi da utilizzare in modo integrato;
  •  un ITI può offrire iniziative integrate in unità con caratteristiche simili all'interno di una regione, anche se distanti dal punto di vista geografico;
  •  Non è necessario che l'ITI copra l'intero territorio di un'unità amministrativa;
  •  gli ITI possono essere utilizzati volontariamente dagli Stati Membri: l'uso degli ITI non è obbligatorio.


I principali ambiti di utilizzo dello strumento ITI sono:
  • Patti territoriali e iniziative locali per l'occupazione, l'istruzione e l'inclusione sociale;
  • Sviluppo Urbano Sostenibile;
  • Sviluppo locale di tipo partecipativo;
  • Programma di cooperazione nell'ambito della Cooperazione Territoriale Europea.

L’ITI avviato a Cagliari e denominato “Is Mirrionis”, come il quartiere della città dove insistono i suoi interventi, rientra nell’ambito dello Sviluppo Urbano Sostenibile sostenuto dall’Agenda Urbana Europea e beneficia del contributo dei fondi europei attraverso il Programma Operativo Regionale della Sardegna per il periodo 2014-2020 finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e dal Fondo Sociale Europeo (FSE).
Rightbar