Salta al contenuto

Mercoledì 08 Aprile 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Contenuti principali

CONTRIBUTI

Bonus per l'energia
Il Governo, con l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico e garantire loro un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica e per il gas, ha istituito il Bonus per l’energia e il Bonus gas ovvero lo sconto sulle bollette dell’energia elettrica e del gas.
Requisiti per l'accesso al beneficio
Come stabilito, dal Decreto Interministeriale 28 Dicembre 2007, hanno diritto ad accedere al Bonus per l’energia tutti i clienti domestici, intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza con potenza impegnata fino a 3 kW e con almeno 4 componenti che abbiano un ISEE Indicatore di Situazione Economica Equivalente inferiore o uguale a euro 7.500,00 annui.

Il Bonus per l’energia può essere esteso alle famiglie numerose, con quattro o più figli a carico, con potenza impegnata fino a 4,5kW e che abbiano un ISEE Indicatore di Situazione Economica Equivalente fino a ventimila euro.

Rientrano, ulteriormente, negli aventi diritto al Bonus per l’energia, quei clienti elettrici presso cui è presente un soggetto affetto da grave malattia che necessita dell’utilizzo di apparecchiature elettromedicali per il mantenimento in vita. In questo casi il Bonus viene concesso per i titolari di qualsiasi reddito.

Hanno diritto, di usufruire del Bonus gas quei clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale se il loro indicatore ISEE non è superiore a 7.500 euro. Nel caso di famiglie numerose, con più di 3 figli a carico, l'ISEE non deve superare i 20.000 euro.

Il Governo, con l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico e garantire loro un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica e per il gas, ha istituito il Bonus per l’energia e il Bonus gas ovvero lo sconto sulle bollette dell’energia elettrica e del gas.

Modalità di presentazione della domanda
I cittadini aventi diritto dovranno presentare le richieste presso i CAF - Centri di Assistenza Fiscale autorizzati dal Ministero delle Finanze sotto elencati.
Le domande, a seguito della verifica sulla regolarità, saranno elaborate dal sistema informatico nazionale SGATE-ANCI e successivamente dagli enti produttori di energia, che provvederanno automaticamente allo sconto sulle bollette.
Le domande, a seguito della verifica sulla regolarità, saranno elaborate dal sistema informatico nazionale SGATE-ANCI e successivamente dagli enti produttori di energia, che provvederanno automaticamente allo sconto sulle bollette.
Data aggiornamento: giovedì 18 luglio 2019
Rightbar