Salta al contenuto

Sabato 08 Agosto 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Connessioni - Fiera del Volontariato Internazionale: al via la seconda edizione

L'11 luglio all'Ex Manifattura Tabacchi circa 60 associazioni si incontreranno per discutere e intavolare progetti
Un momento della conferenza stampa
Un momento della conferenza stampa

Martedì 11 luglio l'Ex Manifattura Tabacchi ospiterà la seconda edizione di “Connessioni – Fiera del Volontariato Internazionale”, patrocinata dal Comune di Cagliari, dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Centro Servizi per il Volontariato – Saregna Solidale e promossa da diverse organizzazioni sarde a vocazione internazionale. La manifestazione, aperta alla partecipazione di tutti, ha già raccolto l'adesione di una sessantina di sigle del mondo dell'associazionismo regionale, nazionale e internazionale.

L'iniziativa, che è parte del ciclo di eventi legati al trentesimo anniversario del programma Erasmus, è stata presentata questa mattina nella Sala Consiliare del Municipio in presenza della presidente della Commissione consiliare alle Politiche Sociali e Salute, Rita Polo. A illustrare i dettagli del programma son stati i rappresentanti dell'associazione Tdm000 Luca Frongia e Michele Demontis.

Durante l'incontro, la Consigliera Polo ha comunicato il pieno sostegno da parte dell'Amministrazione nei confronti della manifestazione: “il Comune è la casa di tutti, può e deve fornire uno spazio istituzionale alle iniziative associazionistiche, in modo da accorciare le distanze tra politica e cittadini. Questo è importante perché solo tramite la creazione di rapporti sempre più stretti tra i diversi attori sociali e istituzionali, tramite il fare rete, è possibile sperimentare soluzioni e nuove strade per rispondere alle sfide attuali e future nell'era della globalizzazione. Di conseguenza, occorre sì tenere un'attenzione sull'ambito locale, ma allo stesso tempo promuovere uno sguardo a livello globale”.

É proprio secondo questa filosofia che si svolgerà la Fiera, il cui programma si fonda sulla costruzione di tavoli tematici e sulla formula “ngo fair”, utilizzata nei meeting internazionali. L'obiettivo principale è elaborare piani condivisi e di ampio respiro e diffondere buone pratiche in tema di progettazione europea e utilizzo delle risorse comunitarie.
Rightbar
  • 07 luglio 2017