Salta al contenuto

Venerdì 07 Agosto 2020

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Oscar della Salute 2017 per il Comune di Cagliari

Un premio promosso dalla Rete delle Città Sane dell’organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Ha ritirato il premio l'assessore Ferdinando Secchi
Oscar della salute 2017
Oscar della salute 2017
Un altro importante riconoscimento per il Comune di Cagliari.
Nell’ambito dell'edizione 2017 degli Oscar della Salute, organizzati dalla Rete delle Città Sane promossa dall’organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la commissione esaminatrice composta dai referenti del Comitato Tecnico e scientifico, ha riconosciuto il progetto di Riqualificazione del Lungomare Poetto, come opera meritoria della Menzione speciale per la dimensione “Coinvolgimento e partecipazione dei cittadini”.

Il premio è stato ritirato a Torino, durante il quindicesimo Meeting nazionale dedicato ai temi della salute mentale, dall’Assessore alle Politiche sociali e salute Ferdinando Secchi che ringraziando per il riconoscimento ha dichiarato che l’amministrazione di Cagliari sta dimostrando una chiara esigenza di fare sistema e intensificare gli sforzi per far sì che i suoi cittadini possano vivere in condizioni ambientali sempre migliori.

“Questo sforzo – sottolinea l’assessore Secchi -  è stato incentrato sulla qualità del vivere quale esito di un insieme coordinato di azioni integrate, di carattere trasversale e transdisciplinare, finalizzate al miglioramento delle condizioni di salute e di vita nella nostra città con la massima attenzione al controllo delle ricadute sociali e ambientali”.

Significativa la motivazione della Giuria, riconoscendo che il progetto premiato, la Riqualificazione e recupero eco-sostenibile del Lungomare Poetto, presentato dal Comune di Cagliari, è “un progetto di grande entità che ha completamente cambiato una parte della città rendendola fulcro di attività sportive, motorie e ricreative per tutta la cittadinanza: è un bellissimo esempio di come l'agenda urbanistica possa e debba prendere in considerazione i bisogni di salute dei cittadini, agendo sul loro stile di vita attraverso la riqualificazione degli spazi urbani”.

“La riqualificazione del lungomare Poetto . -conclude Ferdinando Secchi - è stata premiata come buona pratica in quanto intervento virtuoso perché pone il cittadino in condizione di trovarsi in una realtà che mette la sua salute al centro delle politiche urbane, consentendo una vita sana e integrata nel proprio contesto urbano. Un prestigioso riconoscimento che gratifica l’amministrazione di Cagliari che si sta continuando ad impegnare a divulgare ai suoi cittadini l’accesso alle pratiche di attività fisica e motoria sia per lo sviluppo psicofisico sia in giovane età che in relazione all’invecchiamento attivo”.
Rightbar
  • 27 ottobre 2017